&Co - Energie Condivise

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Tu sei qua: Home

Benvenuto in &Co - Energie Condivise

Studi Aperti - 27 maggio dalle 18.00

Email Stampa PDF

anche &Co Energie Condivise ha aderito alla manifestazione Studi Aperti indetta dal Consiglio Nazionale Architetti PPC per promuovere l'architettura e far conoscere l'importanza della figura dell'architetto al grande pubblico.
Il 27 maggio, dalle 18 alle 22, &Co terrà aperta la sua sede a Pasian di Prato in via Roma 60 per far conoscere le sue attività in un evento dal titolo

Passavamo sulla terra leggeri.

L’architettura condiziona la vita dell’uomo influenzando ritmi ed equilibri del paesaggio, naturale e urbano, che è casa e habitat per l’uomo.

Ma ti sei mai chiesto che cos’è l’architettura?
E perché l’architetto sia indispensabile affinché essa abbia il giusto peso sull’ordine naturale delle cose?
Quale altra figura con il suo sapere può realizzare le tue esigenze fondendo fantasia,sentimentonecessitàtecnica?
Cercheremo di scoprirlo interrogando poeti, scrittori, architetti,attraverso lettureprogettiimmaginiidee.
La nostra speranza è che alla fine dell’evento si comprenda che l’architetto non è un lusso evitabile1l’architettura è il rifugio del corpo e dell’anima.

Aperitivo offerto da &Co.

Vi aspettiamo.

1_ tratto da “MANIFESTO l’architettura in 10 punti” dell’OAPPC della Provincia di Caserta)

Ultimo aggiornamento Sabato 13 Maggio 2017 12:20

Per un giusto compenso - Roma 13 maggio 2017

Email Stampa PDF

Architetti, Ingegneri, Avvocati, Medici e Dentisti, e altre categorie di Professionisti, si riuniranno per la prima volta nella storia e manifesteranno insieme il prossimo 13 Maggio a Roma alle ore 10.00 a Piazza della Repubblica per sfilare in un corteo con destinazione Piazza San Giovanni per chiedere di superare la legge che ha abolito i tariffari minimi e poi ogni riferimento agli stessi.

Con questo provvedimento l'Italia ha svenduto il lavoro di centinaia di migliaia di professionisti a vantaggio delle multinazionali, delle grandi imprese e dei poteri forti. A farne le spese sono soprattutto i cittadini, che subiranno molto presto un calo drastico della qualità delle prestazioni ricevute a causa dell’impossibilità di sostenere per i Professionisti i costi di strutture e formazione di alto livello. E' arrivato il momento di invertire questa tendenza e di fermare chi ha giocato al ribasso con i soldi e le aspettative degli italiani. Solo il ripristino di un giusto e trasparente compenso potrà garantire servizi d'eccellenza.

Lo si deve anche ai Giovani Professionisti di oggi e di domani. Sono i primi ad avere il diritto a vivere e lavorare in un Paese che possa valorizzare, sostenere e credere nelle loro qualità. Se non si agisce subito vedremo altri talenti migrare all'estero a danno del nostro Paese. Uniti possiamo e dobbiamo rivendicare un ruolo più rilevante per il futuro delle nostre Professioni.

Firma anche tu per:

  • una legge sul Giusto Compenso dei Professionisti;
  • garantire la qualità delle prestazioni;
  • una equità fiscale per Cittadini, Professionisti ed Imprese;
  • una previdenza sostenibile;
  • una Europa che valorizzi il ruolo economico, sociale e istituzionale delle Professioni Intellettuali.

Tecnologia a impatto zero. LA CANAPA - 26 maggio PN

Email Stampa PDF

vi segnaliamo e vi invitiamo a partecipare a questo incontro nato dalla collaborazione tra &CO, Terraè ed ANAB

TECNOLOGIA A IMPATTO ZERO.

Può davvero la tecnologia essere a impatto zero?
Possono le nostre auto, i cibi che mangiamo, le case che abitiamo, persino gli arredi, essere ecosostenibili?
Possiamo davvero vivere (comodamente) nel rispetto dell’ambiente?
E se sì, come?

A queste domande cerca di dare delle risposte la rassegna Terraè 2017.

Otto serate nel mese di maggio organizzate dall’associazione Terraè - officina della sostenibilità, delle quali si segnala in particolare l’incontro del 26 maggio realizzato in collaborazione con &CO Energie Condivise, in cui si affronterà il tema dell’uso della canapa in edilizia con gli interventi dell’arch. Alessandro Beber e del geom. Olver Zaccanti, esperti del settore e referenti del progetto europeo CANAPALEA all’interno del programma Erasmus+ per conto di ANAB (Associazione Nazionale Architettura Bioecologica), partner italiano dell’iniziativa.

Venerdì 26 maggio 2017
Ore 20,45

Canapa. Una grande risorsa. L’uso in edilizia. Come, quando e perché.

Alessandro Beber, Olver Zaccanti

Sala Degan, Biblioteca Civica
Piazzale XX Settembre, Pordenone PN
Ingresso libero

Ultimo aggiornamento Venerdì 12 Maggio 2017 19:59

Pagina 6 di 58

Collegati con noi

Tu sei qua: Home

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza. Si suppone che accetti il loro utilizzo, ma si può scegliere anche di rifiutare. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, potete vedere la nostra privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information